Stefano Denna

STORIE DI SUCCESSO: GIULIA RIGHI, IN ARTE GIULIA REGAIN

GIULIA RIGHI, IN ARTE GIULIA REGAIN

Rimini

"Iniziamo questa nuova settimana con la storia di Giulia Righi, conosciuta con il nome d'arte di "Giulia Regain". Artista nominata tra le 100 top Dj donne al mondo e produttrice musicale internazionale, si è iscritta al Fly per migliorare i suoi risultati a livello professionale riuscendo a creare un brand vincente e aumentando le richieste per i suoi show. Complimenti Giulia e grazie per aver condiviso con noi il tuo percorso!
Vuoi anche tu raggiungere i tuoi obiettivi e migliorare la qualità della tua vita? Vieni a conoscere il percorso Fly, clicca qui per partecipare come ospite ad una delle nostre serate!"

Stefano Denna

Ciao a tutti,

mi chiamo Giulia Righi e da circa un anno frequento il Fly a Rimini.
Ho conosciuto questo percorso grazie all'invito di un amico a partecipare al one night seminar "Pensare Win-Win" tenuto da Roberto Re, che già conoscevo in quanto durante i miei studi universitari in psicologia avevo letto il suo libro "Leader di te stesso" per approfondire alcune dinamiche che guidano il comportamento umano. Entusiasta di poterlo finalmente ascoltare e conoscere dal vivo ho quindi partecipato alla serata e ho capito subito che il Fly era esattamente ciò che stavo cercando per migliorare i miei risultati in ambito professionale.

Dal 2005 sono Dj e dal 2007 anche produttrice internazionale, settore che ho scelto in quanto ho sempre amato la musica e il mondo delle discoteche. In modo particolare ho scoperto la passione per questo lavoro grazie alla mia attività iniziale di "Light Dj" – tecnico luci - che mi ha permesso di osservare vari artisti all'opera. Partendo da questa base ho quindi sviluppato da un lato le mie competenze tecniche e dall'altro la mia immagine ed il mio brand con il nome d'arte di "Giulia Regain", scelto in quanto questa parola in inglese significa "rinascita" e ben rappresenta il mio spirito interiore e la ricerca di nuove tendenze musicali da proporre per i miei show.

Dal 2011 sono inoltre "Pioneer Ambassador" per l'Italia e per questo brand ho realizzato dei video tutorial nei quali spiego i prodotti che io stessa utilizzo per creare il mio sound. Durante questi anni mi sono occupata in prima persona di tutti gli aspetti connessi alla mia professione finché mi sono resa conto che ciò non era più possibile sia per l'aumento del lavoro da gestire che per il tempo tolto alla mia vita privata, diventata praticamente assente.

Nell' aprile dello scorso anno decido quindi di aprire una mia società, la "G. Regain Srl", per delegare le attività e organizzarle con una mentalità più imprenditoriale. Da artista immersa nelle idee e nella musica a imprenditrice con un business plan da rispettare: un cambiamento che pur avendo ricercato io stessa mi metteva ansia in quanto non avevo un' idea precisa di come far partire e organizzare la società e di come scegliere e guidare i miei futuri collaboratori. Inoltre mi ero resa conto che le tecniche di vendita e la comunicazione usate fino a quel momento per proporre me stessa sul mercato non mi portavano i risultati attesi e ciò influiva negativamente sulla mia emotività.

Con questi obiettivi in mente mi iscrivo quindi al Fly e fin dalla prima serata rimango colpita dalla struttura del corso: la parte teorica viene infatti approfondita con degli esercizi e ciò mi ha aiutata a mettere subito in pratica i concetti e ad entrare in relazione con i compagni. Di volta in volta ognuno di loro mi ha ispirata con la sua esperienza personale arricchendomi a livello umano.

Grazie alla palestra settimanale del Fly ho capito quali sono i miei punti di forza da valorizzare e quelli di debolezza da migliorare.

In modo particolare, guidata dal meraviglioso e disponibile staff che mi è sempre stato vicino, ho lavorato sui seguenti aspetti:

  • comunicazione: ho capito che per far comprendere il mio messaggio ai miei interlocutori non contano tanto le parole giuste ma il come utilizzo la parte paraverbale e il linguaggio del corpo e quindi ora mi esprimo ponendo attenzione a questi aspetti e in modo più semplice, sintetico ed efficace
  • tecniche di vendita: ho appreso strumenti avanzati che mi permettono di stabilire contatto con il potenziale cliente ponendogli domande mirate e arrivando a propormi nel momento giusto
  • focus sul risultato: ho imparato a ragionare in modo più concreto e pratico e a concentrarmi sugli obiettivi evitando di disperdere la mia energia in ciò che non è connesso al loro raggiungimento

Mettendo in pratica quanto ho appreso durante le serate già dopo il primo mese sono arrivati i risultati! Ho dato impulso alla mia società creando finalmente un team di collaboratori

tra i quali il mio assistente personale, era il mio primo sogno! -

motivati e concentrati nel raggiungimento degli obiettivi comuni. Amo definirli la mia "Regain Family" e nutro per loro stima e fiducia, aspetti che, abituata in precedenza a svolgere tutto da sola, ho integrato in me stessa grazie al Fly. Ora posso dedicarmi con ancora maggiore attenzione alla musica e so che anche se non sono presente fisicamente tutto procede e va avanti ugualmente!

Ho reso quindi concreta l'idea del "#Gmagic Podcast", che avevo in mente da mesi e continuavo a rimandare, e ogni settimana pubblico sui miei profili social il nuovo mix con le canzoni di tendenza del momento ottenendo un notevole riscontro in termini di ascolto e gradimento. Sistemato questo aspetto

mi sono focalizzata sul mio secondo sogno: creare dischi miei

e promuoverli sia in Italia che sul mercato estero. Ne ho realizzati tre"Unicorn", "Eat the life #1" e "iLove"che usciranno a breve con etichetta straniera con mia grande soddisfazione!

Ho utilizzato i concetti di comunicazione sul web sviluppando il mio nuovo sito con un'idea chiara del mio target di pubblico e dell'immagine del mio brand che voglio trasmettere. Allo stesso tempo ho incrementato i miei fans su facebook arrivando a gestire una community di oltre 30.000 persone e attirando attenzione su "Giulia Regain" tant'è che proprio pochi giorni fa

ho rilasciato un'intervista in cui racconto come ho fatto a creare il brand e a farlo diventare vincente!

A proposito di interviste... ora ho maggiore controllo su ciò che voglio esprimere, sono più sicura di me stessa e decisa nel raccontare i miei progetti e nel presentare le mie produzioni! Dj Giulia Regain Testimonial PioneerLa stessa cosa avviene per la scelta dei suoni e dal vivo nel momento in cui esprimo e trasmetto la mia energia usando anche e in un certo modo la fisiologia.

Applicando le tecniche di vendita avanzate ho cambiato il modo di propormi diventando

più attiva, diretta e veloce a cogliere le opportunità facendo percepire il mio valore aggiunto

"come mai dovrebbero scegliere proprio me?" è la domanda potenziante che ho imparato a pormi – e fornendo servizi che apportano benefici concreti per chi mi affida una serata. Le
richieste per il mio show sono aumentate e così ho dato inizio al mio "#Gmagic Tour".
Ad
esempio ho suonato a Saint Moritz per i tre eventi più importanti della stagione invernale 2015, ho
partecipato come "guest dj" per eventi legati a brand internazionali e a breve diventerò testimonial per una nota marca di champagne! Ottenendo maggiore visibilità all'estero qualche mese fa ho ricevuto un riconoscimento al mio lavoro, che ho sempre svolto con piacere e passione:

sono stata nominata tra le 100 top djs donne al mondo!

Mai avrei immaginato di raggiungere questo livello, sono fiera di me stessa e felice!

Organizzando in base alle priorità la mia giornata sono inoltre riuscita  a ricavare del tempo per me stessa, che sto usando per praticare sport e

realizzare il mio terzo sogno: prendere lezioni di pianoforte!

Grazie al Fly ho trovato dentro di me la motivazione e l'energia e ho capito che ogni momento è quello giusto per realizzare i miei desideri!

E prima bisogna imparare a desiderare, a guidare la nostra vita dove veramente vogliamo noi, ad uscire dalla zona di comfort cambiando il nostro modo di agire... ad essere dei veri leader di noi stessi!

Lo so, all'inizio non è semplice poi di settimana in settimana diventa automatico, come è successo a me. Vi invito quindi a venire a conoscere il percorso Fly e le persone straordinarie che ne fanno parte cliccando qui e partecipando come ospiti ad una delle serate!

Fidatevi di me e di Stefano e Dania, che abbraccio e ringrazio per il loro supporto e per avermi aiutata a migliorarmi, a crescere e a diventare la persona che davvero voglio essere!

Con affetto,

Giulia Regain, dj e imprenditrice

Vedi le altre storie